Organizzare una dispensa senza sprechi è un’attività più semplice di quello che si pensi. Bastano solo piccoli accorgimenti per avere una dispensa perfettamente organizzata, eliminando così inutili sprechi.

Le 7 regole per una dispensa perfetta.

1- Sapere quanto cibo hai in casa è importante! Dopo la spesa trasferisci tutto quello che acquisti in barattoli trasparenti, così ne avrai sempre sott’occhio la quantità.

2- Scrivi il tempo di cottura in un’etichetta e applicala sul fondo del contenitore con la data di scadenza.

3- Per organizzarti al meglio tieni un block notes appeso all’anta della dispensa su cui segnare,man mano, i cibi che mancano.

4- Mai più farfalline: d’ora in poi nella tua dispensa dovrai utilizzare solo contenitori a chiusura ermetica.

5- Scegli barattoli della stessa linea e modulari, in modo che sarà facile impilarli all’interno della tua dispensa così da avere tutto in ordine.

6- Fai acquisti nei negozi dove vendono la merce sfusa attraverso un sacchetto di carta (o di cotone portato da cosa) così da poterli subito riporli all’interno dei tuoi fantastici barattoli. Successivamente, riponi i sacchettini che hai utilizzato in una busta pronti per la prossima spesa. Evitiamo gli sprechi se possiamo.

7- Riponi la frutta e la verdura in frigo in contenitori adatti ad uso alimentare.

All’inizio potrà sembrare difficile perché le abitudini sono difficili da abbandonare ma come in tutte le nuove attività ci vuole pazienza e anche un pò di tempo per imparare determinati meccanismi. Una dispensa organizzata consente di limitare al massimo gli sprechi di cibo.